IL CONDOMINO CHE SI DISTACCA DAL CENTRALIZZATO HA L’ONERE DI PAGARE LA “DISPERSIONE”IN PROPORZIONE AI MILLESIMI?

In capo al condomino che si distacca l’onere di pagare la “dispersione” in proporzione ai millesimi
 
Il quadro normativo- Il c.d. riscaldamento centralizzato ha rappresentato, negli edifici costruiti intorno agli anni Settanta, un’autentica “innovazione”, un servizio condominiale offerto come incentivo all’acquisto di una nuova costruzione.
 
Tuttavia, ci si è successivamente resi conto delle difficoltà legate a questo tipo di impianto: se l’impianto centralizzato assicura infatti una gestione omogenea ed unitaria del servizio diriscaldamento e mantiene un equilibrio termico complessivo dell’intero edificio, d’altro canto, le esigenze dei singoli condomini possono porsi in netto contrasto con detta unitarietà di gestione e ripartizione delle spese.
 
Leggi tutto