SGB Admin

La Società

Con la legge n.220 dell’11 dicembre 2012, “Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici”, l’amministrazione condominiale si è modificata, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17/12/2012. Le nuove norme, in vigore dal 18 giugno 2013, hanno aumentato le responsabilità e le attività da svolgere all’interno degli stabili ed è in questa realtà  che nasce la SGB ADMIN.  Inglobando al suo interno persone qualificate e professionali in grado di garantire all’amministrazione condominiale una gestione globale del condominio, sia tramite servizi messi a disposizione in proprio o tramite consulenti di alta affidabilità e fiducia.

La SGB ADMIN è una realtà dinamica e competente che si propone di rispondere con professionalità e serietà alle nuove esigenze, riservando ai condomini efficacia, efficienza e trasparenza, elementi ormai indispensabili per una buona amministrazione.

Velocizzazione pratiche
65%
Problemi Condominiali
15%
Clienti soddisfatti
100%

Il nostro Team

unnamed

Arch. Giovanni Bellizio

Amministratore Legale

Laureato in Architettura Urbanistica, con la passione della progettazione, la realizzazione e la gestione di spazi e servizi per la collettività. Ha eseguito la sua formazione di Amministratore presso l’associazione ANACI di Roma di cui è associato.

Marcellino Silani

Ing. Marcellino Silani

Direttore Commerciale

Professionista multidisciplinare, con una esperienza decennale maturata in diversi campi d'attività. Durante la sua carriera professionale ha acquisito conoscenza in tutte le diverse fasi procedurali tecnico-amministrative instaurando rapporti consolidati con la pubblica amministrazione. Email: silani.sgb@gmail.com Cell. 328 3595874

"Una firma è un impegno. Per noi l'impegno è la nostra firma."

Servizi

Condominio Online

Condominio Online

La SGB ADMIN fornisce al Condominio la possibilità di attivare un proprio sito web o ritagliarsi uno spazio all'interno del proprio sito www.sgbadmin.it dove si potrà consultare la situazione patrimoniale, la gestione, gli avvisi, ecc.

Servizi Ordinari

Servizi Ordinari

Gestione amministrativa totalmente informatizzata. Apertura di C/C dedicato al Condominio. Riscossione delle quote condominiali (predisposizione bollettini, IBAN). Incontri programmati presso il Condominio.

Servizi Straordinari

Servizi Straordinari

Invio (e ricezione) di tutte le comunicazioni via email (su richiesta). Incontri programmati con i consiglieri. Pratiche per il recupero fiscale del 36% e/o del 55%. Predisposizione di capitolati e bilanci separati per le manutenzioni straordinarie.

Attivazione Nuovo Condominio

Attivazione Nuovo Condominio

Redazione Tabelle Millesimali. Pratiche per il rilascio del Certificato prevenzione incendi (CPI). Pratiche catastali, visure, variazioni catastali. Redazione Regolamenti di Condominio. Apertura C.F. e C/C condominiale. Passaggio di volture da cantiere a Condominio. Comunicazione messa in esercizio di nuovi ascensori. Nomina del "Terzo Responsabile" per manutenzione e letture di impianti di riscaldamento centralizzati. Previsione Bilancio Preventivo dell’anno ‘zero’.

Reperibilità

Reperibilità

Grazie all'uso delle più moderne tecnologie siamo in grado di essere reperibili con vari mezzi ed in qualsiasi luogo. Leggere email da smartphone e tablet, sito web, cellulare.

Richiedi il Tuo Preventivo Gratuito








Notizie

verifiche_periodiche_condomini

L’IMPIANTO DI “MESSA A TERRA”. L’OBBLIGO DELLE VERIFICHE PERIODICHE E RESPONSABILITA’ DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO CONNESSE.

Per comprendere il problema legato agli obblighi dell’amministratore in merito ai controlli e alle verifiche imposte dalla legge (in materia di sicurezza), occorre esaminare gli aspetti normativi e giurisprudenziali.
Analisi normativa.
Allo stato attuale le principali norme legislative di riferimento sono:
D.lgs. 9/04/2008, n. 81 e s.m.i: “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” (integrato e modificato dal D.Lgs. 106/2008). Il D.Lgs. 81/2008, in vigore dal 15 maggio 2008, ha sostituito il D.Lgs. 626/1994 ed abrogato il D.P.R.547/1955.
D.M. 22/01/2008, n°37 “Regolamento concernente l’attuazione dell’articolo 11-quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività d’installazione degli impianti all’interno degli edifici”.
Tale Decreto, in vigore dal 27 marzo 2008, ha abrogato la nota Legge 46/1990.
Leggi tutto
17991487_864100773728866_8410695838791324543_o

OFFERTA DI LAVORO

Contabile studio amministrazione condominiale (pigc):

Dettaglio requisiti:

La società SGB Admin Srl specializzata in Amministrazione Condominiale cerca nuova figura per inserimento sede di Roma.

Leggi tutto
unnamed

L’INCUBO DI TUTTI I PROPRIETARI DI IMMOBILI: LA VARIAZIONE DEI VALORI CATASTALI. ECCO COSA POTREBBE ACCADERE.

Un algoritmo porterà a definire le nuove rendite e i nuovi valori catastali. Per alcune tipologie d’immobili si presumono incrementi di circa il 200% o 300%.
 
I buoni propositi. Facendo seguito alle ultime raccomandazioni formulate all’Italia dalla Commissione europea che recita: “in Italia sono stati compiuti progressi limitati nel completare la riforma del catasto”, che in realtà era stata definita quasi del tutto ed era stata bloccata nel 2014, si riaffacciano i dubbi sul rispetto della clausola di invarianza del gettito con la definizione delle nuove regole di tassazione degli immobili.
 
Leggi tutto
a2249-distacco-centralizzato-impianto

IL CONDOMINO CHE SI DISTACCA DAL CENTRALIZZATO HA L’ONERE DI PAGARE LA “DISPERSIONE”IN PROPORZIONE AI MILLESIMI?

In capo al condomino che si distacca l’onere di pagare la “dispersione” in proporzione ai millesimi
 
Il quadro normativo- Il c.d. riscaldamento centralizzato ha rappresentato, negli edifici costruiti intorno agli anni Settanta, un’autentica “innovazione”, un servizio condominiale offerto come incentivo all’acquisto di una nuova costruzione.
 
Tuttavia, ci si è successivamente resi conto delle difficoltà legate a questo tipo di impianto: se l’impianto centralizzato assicura infatti una gestione omogenea ed unitaria del servizio diriscaldamento e mantiene un equilibrio termico complessivo dell’intero edificio, d’altro canto, le esigenze dei singoli condomini possono porsi in netto contrasto con detta unitarietà di gestione e ripartizione delle spese.
 
Leggi tutto
wp-1478177976785

IL SINGOLO PROPRIETARIO PUO’ INSTALLARE LA VIDEOSORVEGLIANZA SENZA PREVIA AUTORIZZAZIONE DEL CONDOMINIO?

La riforma sul condominio (legge 220/2012) ha introdotto un articolo ad hoc in tema di impianti di videosorveglianza sulle parti comuni (art. 1122 ter). Il singolo condomino è libero di installare le telecamere, senza chiedere previa autorizzazione al condominio, purché le registrazioni riprendano unicamente aree di sua proprietà esclusiva. Il suo unico onere consiste nell’informare gli altri condomini.
La videosorveglianza del condominio. L’assemblea condominiale, con la maggioranza degli intervenuti che rappresentino metà del valore dell’edificio, può decidere di installare un impianto di videosorveglianza che riprenda le parti comuni del palazzo.
 
Leggi tutto

SGB ADMIN

La casa, lo spazio, il suo valore. Con noi sono in mani sicure.

Testimonianze

Contattaci

Informazioni

    • SGB ADMIN S.r.L
    • Largo Lamberto Loria n. 8   00147
    • Roma (RM)
    • Cell: 392.6353736
    • P.I. 13119311002
    • Email:
    • sgb.amministrazione@gmail.com
    • Posta Elettronica Certificata (PEC):
    • sgbadmin@cert.cna.it

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio